Questa è una delle ricette da fare a casa con il nostro preparato per gelato alla crema: La Pesca Melba !

 

Delizioso dolce ideato a Londra dallo chef francese Georges Auguste Escoffier. Il periodo è quello tra gli anni Novanta dell'Ottocento e l'inizio del Novecento e il dolce, creato in onore della leggendaria cantante d'opera australiana Nellie Melba, da lui molto ammirata, fu subito un grande successo.

Composto da una coulis di lamponi, gelato alla crema e pezzi di pesca. Vi elenco la composizione di questo delizioso dessert o merenda, facile da fare e di sicuro successo:

  • Alla base, una coulis di lamponi, pronta in 15 minuti
  • Pesche tagliate a spicchi
  • Gelato alla crema

Si inizia preparando il gelato, emulsionando con l'ausilio di una frusta elettrica 100g di preparato per gelato alla crema con 250ml di panna fresca e 1 tuorlo d'uovo, per circa 5 minuti. Il composto va versato in un contenitore e portato in freezer per circa 2 ore.

Nel frattempo si prepara la coulis di lamponi: circa 300g di lamponi freschi, fatti cuocere in un pentolino con 3 cucchiai di zucchero e il succo di 1/2 limone. Portare a bollore mantenendo fuoco sostenuto finché i lamponi risulteranno ben cotti e il composto si addenserà. Mettere da parte e lasciar raffreddare, fino a raggiungere la temperatura ambiente.

Mondare e tagliare a spicchi la pesca. Sono ottime anche le pesche sciroppate!

Disporre in un bicchiere di vetro (l'occhio vuole la sua parte!) prima la coulis di lamponi, le pesche, e per ultimo il gelato alla crema.

Gli insaziabili aggiungono la panna montata ma non è indispensabile. L'abbinamento della coulis con le pesche ed il gelato è vincente e perfetto nella sua semplicità. E si inizia a pensare all'weekend, alle merende spensierate, alle giornate di ozio e di rigenerante indulgenza.

 


Subscribe

Language
Italian
Open drop down