Sicuramente uno dei dessert più amati in assoluto, la Pavlova.Apparentemente difficile ma in realtà abbastanza semplice, se solo ci armiamo di un po di pazienza e attenzione.Ci sono degli accorgimenti che non devono essere trascurati ma la riuscita è garantita.

Per circa 6 porzioni occorrono:

(per la meringa)

  • 3 albumi
  • 175g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di aceto
  • 1 cucchiaino di fecola di patate

(per la decorazione)

  • frutti rossi: fragole, mirtilli, lamponi
  • scaglie di cioccolato fondente
  • zucchero a velo
  • 250 g di panna fresca da montare

Procedura:

Preriscaldare il forno a 110 ° C (io uso il forno ventilato)

Foderare una teglia con carta da forno su cui viene tracciato un disco di 20 cm di diametro.

In una ciotola ben asciutta e pulita montare a neve fermissima gli albumi con le fruste elettriche al massimo, finché  si staccheranno dalle punte dalle fruste.

Unire 1 cucchiaio di zucchero alla volta, continuando a montare, finché  gli albumi avranno un aspetto glassato. 

Stendere in composto sulla teglia rispettando il disegno che avete tracciato sulla carta da forno e portare in cottura per 1 ora.

A cottura ultimata spegnere il forno e lasciare riposare la meringa per almeno 1 ora, prima di procedere alla farcitura.

Quando la meringa sarà arrivata a temperatura ambiente montare la panna (senza zuccherare) e stendere delicatamente sulla meringa.Procedere con la frutta e le scaglie di cioccolato, spolverando per ultimo con lo zucchero a velo. 

 


Subscribe

Language
Italian
Open drop down